Biblioteca

Il Laboratorio del Professor Odd ospita spesso autori di libri. Sono questi spesso saggi inerenti alla musica, ma non necessariamente.
Di seguito i libri di cui abbiamo parlato nel Laboratorio.


Eddy Anselmi, Pino Frisoli
Rischiatutto. Storie, leggende e protagonisti del programma che ha cambiato la televisione

Rai Eri
2016

All’inizio degli anni Settanta, un nuovo gioco cambiò la storia dei quiz televisivi in Italia: Rischiatutto. Il suo ideatore e conduttore,  soprannominato “re dei quiz”, era uno dei più grandi uomini di spettacolo della sua generazione, Mike Bongiorno. La squadra, dalla “valletta parlante” Sabina  Ciuffini al “signor No” Ludovico Peregrini, si rivelò imbattibile.

In questo libro esploreremo il mondo di “Rischiatutto”, la sua nascita, i  suoi primati, i suoi scandali; conosceremo profili e stranezze dei supercampioni, dalla “mitica” signora Longari al “mago” Inardi; ripercorreremo i colpi di  scena di 156 puntate. Senza dimenticare uno sguardo all’Italia dell’epoca, per rivivere in presa diretta ogni attimo di una stagione indimenticabile, non solo  per la Tv.

Rischiatutto abbiamo dedicato la puntata 43-Rischiatutto, con ospite lo stesso Eddy Anselmi.

Rischiatutto su Rai Eri


Fabio Casagrande Napolin
Orgasmo Song. Sesso, musica e sospiri

VoloLibero Edizioni
2016

Nel 1969 viene compiuto un passo da gigante per l’umanità. No, non lo sbarco sulla Luna degli astronauti Neil Armstrong e Buzz Aldrin, ma la pubblicazione della prima orgasmo song della storia: Je t’aime… moi non plus. Composta da Serge Gainsbourg e da questi interpretata assieme a Jane Birkin, la canzone, per la prima volta nella storia della musica, mette esplicitamente in scena un amplesso. Il disco è oggetto di uno scandalo esagerato che lo porta, tra gli strali della stampa e la condanna della Santa Sede, a venire messo al bando in alcune nazioni, comprese Italia e Regno Unito.

Lungi dall’arrestare la diffusione del 45 giri, l’ostracismo cattolico (ma anche quello dell’emittente britannica BBC) ha come conseguenza di fornirgli una enorme pubblicità gratuita che fa vendere milioni di copie. Il “pornodisco” di Gainsbourg genera così l’orgasmo song, ricco filone musicale composto da centinaia di cover di Je t’aime… moi non plus e da decine di emuli, che si inseriscono nei generi più disparati, dalla lounge music alla sexy disco. Una moda musicale che declama tra le lenzuola la propria voglia di libertà, trasformandosi nell’inno stesso della Rivoluzione Sessuale.

Al volume Orgasmo Song. Sesso, musica e sospiri e alla storia dell’orgasmo song, abbiamo dedicato le puntate: 40-Orgasmo Song, 46-Jungle ‘n’ Apes, 49-Lesborgasmo.

Orgasmo Song. Sesso, musica e sospiri su VoloLibero Edizioni
Orgasmo Song su Facebook
Orgasmo Song. Sesso, musica e sospiri su Anobii
Orgasmo Song su Centro Studi Abastoriani – Archivio Abastor


Tommaso Labranca
Vraghinaròda. Viaggio allucinante fra creatori, mediatori e fruitori dell’arte

20090
2016

Tommaso Labranca, scrittore, autore televisivo ed editore con la sua 20090, da anni si dimostra un attento osservatore della civiltà contemporanea. Ne scruta pregi e difetti, mettendo alla berlina vizi e tendenze in libelli che, attraverso una gustosa satira sociale, si rivelano autentiche esplorazioni sociologiche.

Il suo nuovo libro Vraghinaròda. Viaggio allucinante fra creatori, mediatori e fruitori dell’arte, pubblicato dalla sua 20090 nel maggio del 2016 e di cui parliamo nella puntata a esso dedicata, 44-Vraghinaròda, mette sotto la lente della sua analisi la voglia d’arte che pervade la società occidentale del terzo millennio, alle prese con performance incomprensibili, opere inguardabili e mostre che tutti si affollano a visitare. L’arte contemporanea è davvero il nuovo nemico del popolo?

Vraghinaròda su Blooming.com
Vraghinaròda su TommasoLabranca.ch
Vraghinaròda su Centro Studi Abastoriani – Archivio Abastor


Luca Locati Luciani
Crisco Disco. Disco music & clubbing gay negli anni ’70-’80

VoloLibero Edizioni
2013

Luca Locati Luciani, ospite della puntata 9-Gaya Follia, è un attento indagatore della scena culturale gay, collezionista di cimeli editoriali e vinilici. Luca ha svolto un’approfondita ricerca sulla scena omo legata alla discomusic e ai club gay tra gli anni Settanta e Ottanta, ovvero quella fase in cui la cultura gay è emersa dall’underground dopo la rivolta di Stonewall del 1969.

Frutto di questo l’approfondito saggio Crisco Disco. Disco music & clubbing gay negli anni ’70-’80, edito da VoloLibero Edizioni nel 2013, in cui Luca ci conduce in un’interessante esplorazione dei meandri dei club gay e dei privé delle discoteche. Non senza essersi premuniti di una confezione di margarina Crisco.

Crisco Disco su VoloLibero Edizioni


Alessio Marino, Massimiliano Bruno
Terzo Grado. Indagine sul Pop Progressivo italiano

Tsunami Edizioni
2015

Massimiliano Bruno è un attento ricercatore e collezionista che da anni si interessa alla scena musicale italiana. Ha così compilato assieme ad Alessio Marino il volume Terzo Grado. Indagine sul Pop Progressivo italiano, scrupolosa “indagine”, appunto, su una stagione del rock italiano particolarmente fertile e originale, che ha prodotto un fenomeno ampiamente rivalutato, oltre che oggetto di accanito collezionismo: il progressivo italiano, prima autentica musica “underground” sviluppatasi direttamente come filiazione del beat.

Ce ne ha parlato nella puntata 37-Pop Prog, durante la quale ci ha permesso di ascoltare alcuni preziosi e rari reperti della sua personale collezione discografica, che annovera vinili di cui tutti gli ascoltatori del Laboratorio del Professor Odd invidieranno.

Terzo Grado su Tsunami Edizioni


Gianluca Meis
#Rettore. Magnifico Delirio

VoloLibero Edizioni
2014

“Pronto Rettore? Mi chiamo Gianluca Meis e voglio scrivere un libro su di te.”
“Ok ma dimmi presto, bambolo, che sto facendo la spesa.”

Gianluca Meis, è autore della prima biografia dedicata all’ecclettica cantante di Castelfranco Veneto Donatella Rettore. Nella puntata 12 – Rettore, abbiamo parlato della sua avventura editoriale e della sua personale biografia in cui Rettore ha rappresentato una sorta di guida spirituale, venerata fin dalla più tenera età.

Il volume parte infatti dell’incontro di Gianluca con l’icona di Rettore durante l’infanzia, che l’ha guidato per tutta la vita sulla via della gnosi mistico-musicale.

#Rettore. Magnifico Delirio su VoloLibero Edizioni
#Rettore su Centro Studi Abastoriani – Archivio Abastor


Angelo Orlando Meloni
La fiera verrà distrutta all’alba

Intermezzi Editore
2015

Angelo Orlando Meloni, ospite della puntata 38 – Reeling, ci ha allietato con una scaletta musicale di brani musicali bizzarri che vanno dall’easy listening all’indie rock. Durante la trasmissione abbiamo avuto modo di accennare al suo libro La fiera verrà distrutta all’alba, curioso romanzo umoristico dai toni horror-catastrofici, popolato di zombie, satira del mondo dell’editoria affollato di non-scrittori pronti a dannarsi l’anima pur di veder pubblicato il romanzo chiuso nel cassetto.

La collana ottantamila su Intermezzi Editore
La fiera verrà distrutta all’alba su Amazon


Alessandro Papa
The Process. Archives, documents, reflections and revelations.
End of Kali-Yuga Editions
2013

Alessandro Papa è autenticamente il “papa nero” dell’underground italiano, già al centro del Mondo Bizzarro, non solo libreria e galleria d’arte, ma autentico punto di riferimento per tutti gli esploratori della cultura dell’apocalisse italiani. Papa è poi artefice di libri su cultura estrema e arte underground, e infine editore, con la casa editrice End of Kali-Yuga Editions. Dal 2014 ha inoltre dato vita al progetto musicale New Processean Order, che pubblica dischi di musica industrial esoterica sotto l’egida della sua etichetta.

Papa nel 2013 porta a compimento una ricerca sul movimento religioso The Process – Church of the Final Judgment, grazie a una moltitudine di documenti originali arrivatigli in dono direttamente dagli ex membri della chiesa. Ce ne rende conto nella puntata 26-End of Kali-Yuga.

The Process su End of Kali-Yuga Editions


Sara Pavan
Il potere sovversivo della carta. Dieci anni di fumetti autoprodotti in Italia
Agenzia X
2014

Sara Pavan ci ha guidato a esplorare i piaceri del “fai da te” nella puntata 20-Dancing With Myself, con l’occasione ci ha illustrato la sua opera, dedicata appunto all’autoproduzione all’interno del fumetto italiano, Il potere sovversivo della carta.

Sara Pavan ha infatti curato un’indagine sul fumetto autoprodotto lungo dieci anni di storia, raccontandoci come il fumetto autoprodotto sia un prodotto artigianale, ma non per questo di qualità inferiore a quello mainstream o comunque realizzato attraverso il supporto di una casa editrice.

Il potere sovversivo della carta su Agenzia X
Il potere sovversivo della carta su Agenzia X – Shop
Il potere sovversivo della carta su Blogspot
Il potere sovversivo della carta su Facebook


BurlesqueAttilio Reinhardt
Burlesque. Curve assassine, sorrisi di fuoco e piume di struzzo
Eumeswil
2009

Con Attilio Reinhardt abbiamo parlato tanto di Kabarett quanto di The Rocky Horror Picture Show (e non a caso il suo libro sta nella mia libreria cheek to cheek con i libri dedicati al culto per antonomasia), ma Attilio Reinhardt è soprattutto il primo ministro del Burlesque in Italia, il maggiore conoscitore del fenomeno, oltre a importantissima figura attorno a cui ruota buona parte del burlesque italiano.

Attilio nel 2009 ha parlato di burlesque nel primo e tutt’ora il meglio scritto libro sul fenomeno, Burlesque. Curve assassne, sorrisi di fuoco e piume di struzzo, edito da Eumeswil e attualmente disponibile solamente in formato e-book.

Burlesque. Curve assassine, sorrisi di fuoco e piume di struzzo su Burlesque.it


Max Ribaric
Tutti su di me. Immanuel Casto raccontato da Max Ribaric
Tsunami Edizioni
2015

Max Ribaric, già autore di fanzine e libri sul rock politicizzato, nel 2015 ha dato alle stampe la prima biografia ufficiale dedicata a Immanuel Casto. Nella puntata 33-Casto Divo ci descrive la genesi della sua opera attenta e scrupolosa, che racconta la trasformazione da bruco in farfalla del Casto Divo della canzone italiana a tinte erotiche.

Immanuel Casto e il suo porn groove non accettano compromessi, non sono al centro della scena musicale mainstream, ma ciononostante il cantante è diventato un autentico culto, sapendo costruirsi un personaggio autentico e originale fuori dalle logiche di mercato.
Un libro senza peli sulla lingua, sempre che prima siate passati dall’estetista.

Max su Immanuel su Tsunami Edizioni
Max su Immanuel su Centro Studi Abastoriani – Archivio Abastor


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...